Covid-19

ORDINE FARMACISTI DELLA PROVINCIA DI ORISTANO

Ordine dei Farmacisti Covid-19

Informazioni e procedure Covid-19

ESTENSIONE DELLA PLATEA VACCINALE DESTINATARIA DELLA SECONDA DOSE DI RICHIAMO (SECOND BOOSTER)

ALLEGATI

13828 - Estensione della platea vaccinale destinataria della seconda dose di richiamo (second booster)

AIFA CHIARIMENTI INTERVALLO TEMPORALE DOSE BOOSTER

ALLEGATI

Circolare Fofi n. 13635 AIFA chiarimenti intervallo temporale dose booster

OBBLIGO VACCINAZIONE SANITARI. LE NUOVE INDICAZIONI DEL MINISTERO AGLI ORDINI PER EVITARE LA SOSPENSIONE: BOOSTER ENTRO 120 GIORNI PER CHI HA CONCLUSO CICLO PRIMARIO E VACCINO ENTRO 90 GIORNI PER I SANITARI GUARITI MAI VACCINATI

Il Ministero della Salute ha fornito chiarimenti su 4 questioni: i termini dai quali decorre l’obbligo della dose di richiamo ai sanitari vaccinati con ciclo primario; decorrenza per l’obbligo per i sanitari mai vaccinati che hanno contratto l’infezione; decorrenza per l’obbligo vaccinale per i sanitari che hanno contratto l’infezione entro 14 giorni dalla somministrazione della prima dose di vaccino bidose; decorrenza per obbligo vaccinale per i sanitari che hanno contratto l’infezione successivamente al completamento del ciclo primario.

LA NOTA DEL MINISTERO

LA CIRCOLARE FOFI

Fonte: Il Farmacista Online.it

OBBLIGO VACCINALE FARMACISTI

Disponibili Domande frequenti - FAQ sul sito della Federazione degli ordini dei Farmacisti Italiani:

- L’OBBLIGO VACCINALE AI SENSI DEL NOVELLATO ART. 4 DEL D.L. 44/2021 RIGUARDA TUTTI GLI ISCRITTI ALL’ALBO?

- GLI ISCRITTI GIÀ SOSPESI CON ATTI DI ACCERTAMENTO DELLE COMPETENTI ASL IN FORZA DELLE DISPOSIZIONI PRECEDENTEMENTE VIGENTI DEBBONO ESSERE SOTTOPOSTI SIN DA SUBITO ALL’ACCERTAMENTO DA PARTE DEGLI ORDINI?

- IN SEDE DI DOMANDA DI ISCRIZIONE ALL’ALBO TENUTO DALL’ORDINE TERRITORIALE SUSSISTE L’OBBLIGO VACCINALE? L’ORDINE COME DEVE VERIFICARE L’ADEMPIMENTO DELL’OBBLIGO VACCINALE DA PARTE DEGLI ISCRIVENDI?

- COME DEVE SVOLGERSI IL PROCEDIMENTO, A CURA DEL COMPETENTE ORDINE TERRITORIALE E IN CONTRADDITTORIO CON IL PROFESSIONISTA, A SEGUITO DI ESITO “NON VALIDO” RESTITUITO DALLA Piattaforma Nazionale-DGC?

- A CHI DEVE ESSERE TRASMESSA LA COMUNICAZIONE DELLA SOSPENSIONE PER INOSSERVANZA DELL’OBBLIGO VACCINALE?

- I SOGGETTI SOSPESI DALL’ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE SANITARIA A SEGUITO DI INADEMPIMENTO DELL’OBBLIGO VACCINALE POSSONO SVOLGERE ATTIVITA’ LAVORATIVA ALL’INTERNO DELLA FARMACIA O ESSERE ADIBITI A MANSIONI DIFFERENTI?

- PER LA DURATA DELLA SOSPENSIONE IL PROFESSIONISTA HA COMUNQUE DIRITTO ALLA RETRIBUZIONE?

- LA SOSPENSIONE DALL’ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE SANITARIA A SEGUITO DI INADEMPIMENTO DELL’OBBLIGO VACCINALE NON IMPEDISCE L’AVVIO DEL PROCEDIMENTO DI CANCELLAZIONE DALL’ALBO PROFESSIONALE?

- IN QUALI CASI PERDE EFFICACIA LA SOSPENSIONE DALL’ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE SANITARIA A SEGUITO DI INADEMPIMENTO DELL’OBBLIGO VACCINALE?

- IN QUALI IPOTESI L’OBBLIGO VACCINALE NON SUSSISTE E LA VACCINAZIONE PUÒ ESSERE OMESSA O DIFFERITA?

- I FARMACISTI ESENTATI DALL’OBBLIGO DI VACCINAZIONE POSSONO CONTINUARE A LAVORARE IN FARMACIA E IN PARAFARMACIA?

COVID -19 - LA VACCINAZIONE IN FARMACIA. VADEMECUM PER I FARMACISTI VACCINATORI

Disponibile Monografia aggiornata al 24 maggio 2021, In calce aggiornamento al 26 gennaio 2022.

ALLEGATI

COVID -19 - La vaccinazione in farmacia. VADEMECUM per i Farmacisti vaccinatori. Agg. 26 gen 2022

MISURE SULL’EMERGENZA CORONAVIRUS (COVID-19)

Quadro generale sul sito della CAMERA DEI DEPUTATI

Precedente